5 maggio 2016

FIBRE TESSILI: codici abbreviazioni e trascrizione in Italiano/Inglese/Tedesco/Francese

ETICHETTATURA DI COMPOSIZIONE

La normativa relativa all'etichettatura di composizione dei prodotti tessili fissa i requisiti e le modalità applicabili ai manufatti perché possano esere immessi nel mercato interno, prima di qualsiasi trasformazione oppure durante il ciclo industriale e durante le diverse operazioni inerenti alla loro distribuzione. In tutta l'Unione Europea i prodotti tessili messi in vendita devono essere coredati da un'etichetta che riporti la composizione fibrosa, scritta e definita secondo le modalità prescritte (normativa europea UNI EN ISO 3785/2005 entrata in vigore il 1° agosto 2005, che sostituisce la norma UNI EN 23758/1994).


Sono tenuti a osservare la legge inerente all'etichettatura tutti coloro i quali producono o commercializzano prodotti tessili dalle materie prime al prodotto finito. Ovvero, il produttore di fibre tessili, l'importatore di articoli tessili di produzione estera destinati a essere posti in commercio sul territorio italiano, il commerciante (sia all'ingrosso sia al dettaglio), le organizzazioni o i negozi singoli che vendono al consumatore finale. Sono invece esonerati dall'applicazione della legge coloro i quali effettuano lavorazioni di trasformazione per conto terzi, in quanto il passaggio delle merci da un soggetto all'altro non contempla una commercializzazione, non verificandosi un passaggio di proprietà e quindi vendita, ma semplicemente un passaggio temporaneo di possesso. Sono inoltre esonerati dall'esibire l'etichetta i prodotti in transito nel nostro Paese, sotto controllo doganale, ma destinati ai mercati esteri, i prodottitessili importati temporaneamente per effettuare lavorazioni e i prodotti destinati alla vendita in Paese extra Ce, per i quali devono essere rispettate le norme in uso nel Paese di destinazione. L'Italia ha recepito le norme europee in tema di etichettatura con il Decreto Legislativo n° 194 del 22 maggio 1999 tuttora in vigore.

Al fine di uniformare e semplificare la redazione dei documenti COMITETEXIL oggi EURATEX (Unione europea delle associazioni industriali del tessile-abbigliamento), con sede a Bruxell, ha approvato ed adottato un Codice Meccanografico Uniforme Europeo (Tabella 1).

Si  ricorda che è permessa l'utilizzazione dei codici meccanografici esclusivamente nei documenti commerciali (contratti e fatture) a condizione che, nello stesso documento, figuri anche il significato delle abbreviazioni; le stesse abbreviazioni non si possono usare nei manufatti offerti in vendita al pubblico finale o consegnati in esecuzione di un'ordinanza dello stato o altra persona giuridica di diritto pubblico.




A livello italiano è anche presente una norma tecnica UNI 9963-92 (in riferimento alla norma ISO 1043) che indica le Abbrevazioni delle fibre chimiche di interesse commerciale e tecnico (Tabella 2), che riprende la codifica creata dal Bureau International pour la Standardisation de la Rayonne et des Fibre Synthétiques (BISFA).

Tabella 1 (in ordine alfabetico di Codice)   

CODICE MECCANOGRAFICO UNIFORME EUROPEO (EURATEX)
Italiano/Inglese/Tedesco/Francese
(Tutti i link sono in verde, e rimandano alla voce nel Commentario della Moda.) 


AB - Abaca/Abaca (Manila hemp)/Manila/Abaca
AC - Acetato/Acetate/Acetat/Acetate
AG - Alginica/Alignate/Aliginar/Aliginate
AL - Alfa /Alfa/Alfa/Alfa
AR - Aramide/Aramid/Aramide/Aramide
CA - Canapa/True hemp/Hanf/Chanvre
CC - Cocco/Coir (coconut)/Kokos/Coco
CL - Chlorofibra/Chlorofibre/Polyachlorid/Chlorofibre
CO - Cotone/Cotton/Baumwolle/Coton
CU - Cupro/Cupro/Cupro/Cupro
EA - Elastan/Elastane/Elasthan/Elasthanne
EL - Gomma/Elastodiene/Elastodien/Elastodiene
FL - Fluorofibra/Fluorofubre/Fluorfaser/Fluorofibre
GI - Ginestra /Broom/Ginster/Genet
GL - Vetro tessile/Glass fibre/Glasfaser/Verret extile
HA - Pelo - Crine (in genere)/Hair/Haar/Poil
HE - Henequen/Henequen/Henequen/Henequen
HR - Pelo bovino/Cattle hair/Rinderhaar/Poil de bovin
HS - Crine di cavallo/Horsehair/Rosshaar/Crine de cheval
HZ - Pelo di capra comune/Common goat hair/Hausziegenhaar/Poil de chévre commune 
JU -  Juta/Jute/Jute/Jute
KE -  Kenaf /Kenaf (Hibiscus hemp)/Kenaf/Kenaf
KP -  Kapoc /Kapok/Kapok/Capoc
LI -   Lino/Flax/Flachs b.z.w. Leinen/Lin
LY -  Lyocell/Lyocell/Lyocell/Lyocell
MA - Modacrilica/Modacrylic/Modacryl/Modacrylyque
MD - Modal/Modal/Modal/Modal
ME - Metallo/Metal/Metall/Metal
          Metallica/Metallic/Metallisch/Metallique
          Metalizzzata/Metallised/Metallisiert/Metallise
MG - Maguey/Maguey/Maguey/Maguey
PA - Poliammidica/Nylon/Polyamid/Polyamide
PB - Poliureica/Polycarbamide/Polyharnstoff/Polycarbamide
PC - Acrilica/Acrylic/Polyacryl/Acrylique
PE - Polietilenica/Polyethylene/Polyathylen/Polyethylene
PI -  Carta tessile/Paper/Papier/Papier
PL - Poliester(e)/Polyester/Polyester/Polyester
PM - Pollimmide/Polyimide/Polyimid/Polyimide
PP - Polipropilenica/Polypropylene/Polypropylen/Polypropylene
PR - Proteica/Protein/Regenerierte Proteinfaser/Proteinique
PU -  Poliuretanica/Polyurethane/Polyurethan/Polyurethan
RA - Ramié/Ramie/Ramie/Ramie
SE -  Seta/Silk/Seide/Soie
SI -   Sisal/Sisal/Sisal/Sisal
SN -  Sunn/Sun/Sunn/Sunn
TA - Triacetato/Triacetate/Triacetat/Triacetate
TV - Trivinilica/Trivinyl/Trivinyl/Trivinyl
VI -  Viscosa/Viscose/Viskose/Viscose
VY - Vinilal/Vinylal/Vinylal/Vinylal
WA - Angora/Angora/Angora (kanin)/Angora
WB - Castoro/Beaver/Biber/Castor
WC - Cashgora/Cashgora/Kaschgora/Cashgora
WG - Vigogna/Vicuna/Vikunja/Vigogne
WK - Cammello/Camel/Kamel/Chameau
WL - Lama/Lama/Lama/Lama
WM - Mohair /Mohair/Mokair/Mokair
WO - Lana /Wool/Woille/Laine
WP - Alpaca/Alpaca/Alpaka/Alpaga
WS - Kashmir/Kashmir/Kaschmir/Cachemire
WT - Lontra/Oteer/Otter/Loutre
WU - Guanaco/Guanaco/Guanako/Guanaco
WV - Lana Vergine/Fleece wool/Schurwolle/Laine vierge 
WY - Yack /Yak/Yak/Yack

AF - Altre fibre/Other fibres/Sonstige Fasern/Autres fibres 
HL - Misto lino/Cotton linen Union/Halbleinen/Metis
TR - Residui tessili o Composizione non determinata/Textile residues or unspecifled composition/Textilreste other Erzeugunisse unbekannte Zusammensetzung gem./Residus textiles ou composition non determinee

AM - Amianto/Asbestos/Asbest/Amiante
(dal 1994 ne è vietata la commercializzazione, in quanto sostanza cancerogena)


Tabella 2 (in ordine alfabetico di Codice)

UNI 9963 - FIBRE CHIMICHE (BISFA)

ALG - Alginica
AR - Aramidica
CA - Acetato
CF - Fibra di carbonio
CLF - Clorofibra
CLY - Lyocell
CMD - Modal
CTA - Triacetato
CUP - Cupro
CV - Viscosa
CV-F - Viscosa filamentosa
ED - Elastodiene
EL - Elastan
GF - Vetro tessile
MAC - Modacrilica
MTF - Fibra metallica
PA - Poliammidica
PA-F - Poliammidica filamentoso
PAN - Acrilica
PE - Polietilenica
PES - Poliestere
PES-F - Poliestere filamentoso
PLA - Poliattide - Fibra in amido di mais
PI - Poliammidica
POA - Poliossiamidica
PP - Polipropilenica
PROT - Fibra proteica
PTFE - Fluorofibra
PVAL - Vinilal
SF - Fibra di silice


Rames Gaiba
© Riproduzione riservata



Link per iscriverti a TRAMA E ORDITO su Telegram
il modo più semplice per non perdersi nessun post
e notizie e contributi esterni (quest'ultimi dalla pagina Facebook)

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non potranno essere utilizzati a fini pubblicitari di vendita prodotti.
Non è accettata la condivisione del post a fini pubblicitari.
Il linguaggio deve essere corretto, non offensivo per le persone e per le loro idee.
La responsabilità per quanto scritto nell'area Discussioni rimane dei singoli.

Grazie per l'attenzione.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.