3 maggio 2016

Le fibre più vicine al cielo





Una galleria d'immagini spettacolari, 81 a piena pagina e 8 a pagina doppia, scattate dai più prestigiosi fotografi del mondo ai confini dell'universo: alle pendici dell'Himalaya, nei deserti della Mongolia, sulla catena andina, nei pascoli sudafricani e del Texas. Una testimonianza inedita della grandezza divina che ha inteso ripagare con manti di incantevole raffinatezza queste sue creature mandate a vivere in terre tanto inaccessibili, in pascoli così magri e così avari di cibo. Non a caso il titolo di questo libro “Le fibre più vicine al cielo”, perché più vicini al cielo sono gli animali che ce ne fanno dono.
Le fotografie sono corredate da note volutamente ridotte all'essenziale, perché servirebbero soltanto a guastare l'atmosfera, l'attimo incantato sospeso tra terra e cielo che l'obiettivo del fotografo è riuscito a cogliere.

-----
Le fibre più vicine al cielo
The nearest fibres to the sky
edizione bilingue in italiano e inglese
a cura di Pier Giuseppe Alvigni
Stampa: A. Mondadori Editore, 1979, pp. 191 

edizione telata, fuori commercio.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non potranno essere utilizzati a fini pubblicitari di vendita prodotti.
Non è accettata la condivisione del post a fini pubblicitari.
Il linguaggio deve essere corretto, non offensivo per le persone e per le loro idee.
La responsabilità per quanto scritto nell'area Discussioni rimane dei singoli.

Grazie per l'attenzione.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.